Guida ai proiettori professionali: quale scegliere? Consigli e valutazioni prodotti

Se hai bisogno di una guida per proiettori professionali, sei nel posto giusto. In questa guida ti aiuteremo a cercare il prodotto di alta qualità che fa davvero al caso tuo. Trovare un modello ideale in mezzo a molti articoli è piuttosto difficile, soprattutto se non si conoscono le linee guida per una corretta valutazione. E allora, nei prossimi paragrafi ti aiuteremo ad analizzare i fattori più importanti per saper riconoscere dei proiettori davvero professionali. Ma prima scopriamo insieme cosa sono i proiettori e a cosa servono.

Proiettori: cosa sono

I proiettori sono dei dispositivi che si usavano molto in passato, soprattutto tra le persone più ricche. Si  tratta di apparecchi usati per proiettare delle immagini o dei video su una parete libera da ostacoli, come quadri o armadi. Di solito i proiettori venivano usati dai nostri nonni per mostrare a tutta la famiglia alcune diapositive tenendo sempre la luce della stanza spenta.

Oggi i proiettori sono tornati molto di moda grazie all’amore per il vintage. I prezzi di questi oggetti sono diminuiti di molto, proprio perché la domanda è cresciuta. Troveremo dei proiettori moderni e innovativi super accessoriati con delle caratteristiche che faranno al caso nostro. Troveremo sia dei proiettori con una qualità standard e sia modelli che ci mostreranno delle foto in Hd o in Full HD. Da non sottovalutare è l’uso di questi apparecchi per giocare con l’X-Box o con la Play Station. 

Un tempo i proiettori venivano molto usati anche nelle sale cinematografiche per riprodurre delle pellicole. Oggi invece, vengono spesso usati nelle scuole o nelle università. per rendere la didattica più interattiva, oppure a lavoro durante le riunioni.

Proiettori: come sono fatti

I proiettori hanno la forma di una scatola di varie dimensioni. Possono essere rettangolari e molto simili a dei videoregistratori, oppure molto piccoli e portatili. Nella parte anteriore di solito dispongono di un obiettivo che dovrà puntare direttamente al muro durante la proiezione

All’interno del proiettore invece troveremo una lampada incandescente interna che farà partire dei fasci di luce direzionandoli sul muro. Le lampade di solito hanno una durata nel tempo di diverse ore, ma sono comunque progettate per avere un’autonomia di qualche anno.

I proiettori richiedono uno spazio ben preciso per riuscire a proiettore una dimensione dell’immagine adeguata. Ovvero, si intende lo schermo che viene a crearsi sulla parete quando proiettiamo i filmati. Più metteremo il proiettore lontano e più avremo uno schermo grande. Quindi la stanza dovrà essere sufficientemente adatta per queste misure.

Proiettori professionali: quali sono i vantaggi?

Se stai ricercando dei proiettori professionali, devi sapere che questi modelli sono caratterizzati da alcuni fattori molto importanti. Avere dei proiettori professionali significa anche disporre di un potenziale da sfruttare, quindi dovremo ricercare dei prodotti che abbiano il massimo della qualità e siano particolarmente versatili.

Per prima cosa dovrai assicurarti che il proiettore che vuoi acquistare abbia una giusta risoluzione per proiettare le tue immagini o i filmati in alta qualità. Potrai scegliere tra proiettori professionali in Hd, in Ultra Hd o anche in 4K. Oltre alla risoluzione dovrai anche valutare la luminosità, un aspetto molto importante dei proiettori che determinerà la possibilità di usarli anche in una stanza illuminata.

Poi dovrai osservare la presenza o meno degli accessori, importanti per godere di un’esperienza più comoda. Inoltre potrai valutare che i proiettori professionali che stai osservando abbiamo tutte le porte d’ingresso hardware di cui hai bisogno. Da non sottovalutare è anche il livello di rumorosità del prodotto.

Risoluzione dei proiettori professionali

Per riconoscere i proiettori professionali, la prima cosa che dovrai fare è guardare alla loro risoluzione. Questa caratteristica ti farà capire quale sarà la qualità delle immagini proiettate e dei filmati. Per capirlo dovrai guardare la cifra dei pixel, l’unità di misura per conoscere la risoluzione di un dispositivo.

In commercio potremo trovare dei proiettori dalla risoluzione standard di 800 x 600 pixel, come quelli vintage, oppure dei modelli in Hd con la risoluzione da 1280 x 720 pixel. Potrai trovare anche i Full Hd con una risoluzione pari a 1920 x 1080 pixel.

Ma i veri proiettori professionali possono raggiungere un livello molto più alto. Infatti, oltre ai Full Hd che ti consentono anche di guardare i Blue-ray e di fare qualche videogioco, sono i proiettori Ultra HD a rappresentare il massimo.

I proiettori Ultra Hd infatti hanno una risoluzione che arriva anche a 4096 x 2160 pixel e potrai goderti filmati anche nel formato 4K. Potrai adoperare questi proiettori professionali con il Blue-ray e potrai anche fare dei videogiochi con l’Xbox e la Play Station.

Luminosità e contrasto

Per avere dei proiettori professionali dovrai guardare anche alla luminosità dell’apparecchio. Questo fattore ti consentirà di capire se il tuo proiettore potrà essere usato anche con le luci accese. Di norma, i proiettori funzionano nelle stanze in penombra, infatti le tapparelle delle finestre devono stare completamente abbassate. Ma i modelli moderni sono costruiti con componenti innovative che consentono di oltrepassare anche le tradizioni.

Per conoscere i valori della luminosità dovrai guardare all’unità di misura Lumen. I proiettori si possono dividere in tre fasce. I proiettori standard hanno un raggio che va dai 1500 lumen ai 2500 lumen. I modelli medi, adatti per l’uso generico, partono da 2500 lumen fino a 4000 lumen. Ma i veri proiettori professionali superano i 4000 lumen e consentono di guardare i filmati e le immagini proiettate anche con la luce accesa.

Tuttavia, questo aspetto comprometterà un po’ il contrasto. Difatti, con la luce molto accesa proveniente dal proiettore, la profondità di campo, i neri e la scala di grigi risulteranno molto più bassi.

Accessori e ingressi hardware

Quando acquisti i migliori proiettori professionali, dovrai anche valutare la presenza di alcuni accessori molto utili per poter sfruttare al massimo la potenzialità del prodotto.

Infatti potrai optare per alcune casse esterne che miglioreranno l’audio dei tuoi filmati o dei tuoi giochi. Potrai scegliere delle casse subwoofer e altri impianti audio potenti. potrai anche aggiungere un tuner per raggiungere i canali televisivi tradizionali.

Sarà anche molto importante valutare la presenta delle varie porte di ingresso e di uscita per connettere altri dispositivi. Davvero essenziali sono le porte per connettere gli hardware per i video o l’audio, come gli ingressi HDMI, DVI, S-Video e D-Sub.

Rumorosità dei proiettori e durata della lampada

Un altro fattore da valutare sei vuoi un proiettore davvero professionale è la rumorosità dell’apparecchio. A volte questi dispositivi possono produrre un ronzio fastidioso durante la riproduzione. Sarà bene scegliere un modello che abbia almeno un livello di decibel inferiore a 30 db.

Anche la durata della lampada è un aspetto che dovrai tenere a mente quando acquisterai i tuoi proiettori professionali. La lampada incandescente interna infatti, può durare dalle 3000 ore fino alle 10000 ore, bisognerà fare un’attenta valutazione.

Distanza della proiezione dalla parete

I migliori proiettori professionali dovranno garantire anche una buona distanza dalla parete. Si tratta di un fattore fondamentali e da esso potremo anche valutare la qualità di un modello. I proiettori professionali riescono a visualizzare sulla parete dei filmati e delle immagini piuttosto grandi. I modelli standard invece rimangono a circa 3 o 3,5 metri di grandezza.

Migliori prodotti di proiettori professionali

Nei prossimi paragrafi vi segnaleremo alcuni tra i migliori prodotti di proiettori professionali. Occorre anticipare che, i modelli davvero qualitativi si collocano in una fascia di prezzo che supera i 500 euro. Se volete portarvi a casa un prodotto davvero valido che disponga di tutte le migliori caratteristiche che vi abbiamo elencato sopra, allora questa cifra farà al caso vostro.

Uno tra i migliori brand in assoluto per proiettori professionali è Acer. Questo marchio dispone di modelli di proiettori professionali ad alta risoluzione, in Ultra HD e anche in 4K. Potrai avere un modello dalla luminosità di 3000 lumen, con una lampada che garantirà una durata di ben 4 mila ore di utilizzo. Saranno presenti anche due porte USB per poter connettere i tuoi dispositivi e due porte HDMI. La rumorosità dei proiettori di questo marchio potrà restare anche inferiore a 29 dB. Il consumo energetico sarà piuttosto basso e potrai anche ingrandire le immagini.

Oltre a queste caratteristiche, Acer offre anche la possibilità di portarsi a casa un modello da ben 5000 lumen, con la possibilità di utilizzarlo anche in ambienti illuminati. I proiettori potranno essere anche in Full Hd e potrai collegarti alla rete Wi-Fi per una maggiore connettività.

Anche il brand Optoma offre dei prodotti davvero professionali e all’ultimo grido. Potrai acquistare dei modelli in 4K con la risoluzione in Ultra Hd. Sono ottimi per l’uso domestico ma anche per giocare ai videogiochi migliori. Potrai avere anche 2800 lumen e potrai connettere al dispositivo sia i tablet che gli smartphone. Da non sottovalutare la durata della lampada incandescente di circa 8000 ore.

Classe 1993, laureata in Lingue e in Giornalismo e nata a Roma. Da sempre sono un’appassionata di scrittura in ogni sua forma: dalla cronaca all’attualità fino alla tecnologia. Sono una grande appassionata di fotografia e riprese. Mi piace scoprire quali sono gli accessori più usati dall’antichità ad oggi. Sono una vera amante del vintage! Approfondire le tematiche è il mio unico credo, prima di tutto c’è sempre la scoperta.

Back to top
menu
proiettoripertv.it